Gnocchi speck e pistacchio in salsa di grana


Buon giorno a tutti. Oggi vi posterò una ricetta che ho creato circa un mese fa. Questa piatto è una variante di un altra ricetta che ho creato due anni fa, appena avrò l’opportunità di farla ve la posterò.
 
Questo piatto è molto godurioso e di gran classe, si può presentare in un pranzo domenicale o in una cena in cui si vuole fare colpo. E’ abbastante pesantuccio (d’altronde gli gnocchi lo sono sempre), ma non così pesante, perché gli ingredienti sono molto salutari e la crema di grana non è a base di besciamella o panna.

Se siete a dieta questo piatto è ideale per una trasgressione “controllata”, perché riempie ed è light, nonostante l’apparenza. Certo magari diminuite la porzione di gnocchi, anche se io non sono contrario alle patate nelle diete, anzi le patate sono un alimento ricchissimo (vitamina c, magnesio, potassio, fosforo ecc.) e non andrebbe mai escluse nel nostro regime alimentario, al massimo ridotte.


Ingredienti per 2 persone:
  •  500g di gnocchi di patate
  •  50 gr di speck
  •  un cucchiaio di granella di pistacchio (quello non trattato, senza sale o zucchero)
  •  50 gr di grana
  •  mezza cipolla piccola
  •  1 cucchiaio di olio d’oliva extravergine
  •  acqua q.b.
  •  sale e pepe q.b.

Preparazione:

WP_20131008_009Tritate la cipolla e fatela soffriggere a fiamma bassa con l’olio d’oliva fin quando non risulterà ben dorata.
Utilizzerete solo una pentola antiaderente per tutta la preparazione degli gnocchi.




WP_20131008_011Aggiungete gli gnocchi e copriteli di acqua fino a sommergerli quasi tutti. Tenetevi sue 2 bicchieri d’acqua per 500 gr di gnocchi. Aggiungete il sale e aumentate la fiamma. Non usate coperchio, perché l’acqua deve evaporare.




WP_20131008_014 Trascorso un minuto, circa, si sarà formata una crema. In questo momento dovete aggiungere il grana grattugiato, la granella di pistacchio e il pepe nero.





WP_20131008_016Non appena gli gnocchi saranno cotti e non troppo asciutti, in quel caso aggiungere un goccio d’acqua fino ad avere la consistenza di una crema, spegnete la fiamma e aggiungete lo speck.
Potete impiattare i vostri gnocchi, non preoccupatevi se la crema non vi sembra abbastanza corposa, a contatto con l’aria e il piatto freddo si rapprenderà subito, raggiungendo la consistenza di una besciamella.

Commenti

Posta un commento